Corso di Perfezionamento in Progettazione e Finanziamenti Europei

Consiglio del Corso

Raffaele Torino – Università Roma Tre (Direttore)
Eugenio D’Amico – Università Roma Tre
Cristiana Carletti – Università Roma Tre
Mauro Cappello – Libero Professionista
Erika Nemes – Associazione Euphoria

I Docenti


Luisa Crisigiovanni

Da luglio 2014 Segretario generale di Altroconsumo, l’associazione dei consumatori indipendente più rappresentativa in Italia con oltre 377.000 membri nel 2017, membro esecutivo e tesoriere del BEUC dal 2015, membro del Consiglio nazionale dei consumatori del Ministero dello Sviluppo. Relatore pubblico professionista FERPI dal 2000. Si occupa di diritto dei consumatori da oltre 20 anni e rappresenta gli interessi dei consumatori a livello nazionale e internazionale. Dopo la laurea in Scienze politiche in diritto europeo e internazionale nel 1992 presso l’Università degli Studi di Milano, si è specializzata in Comunicazione e Fundraising UE presso la SDA Bocconi. Dal 2018 Fundraiser per Euroconsumers, network di organizzazioni di consumatori di Spagna, Italia, Belgio, Portogallo e Brasile.


Massimo Rosadi

Consulente con oltre sedici anni di esperienza maturata sui fondi comunitari,  ha rivestito incarichi presso numerose Amministrazioni sia in qualità di Esperto/Coordinatore di controlli di II livello su Programmi finanziati dal FSE e dal FESR, sia come consulente senior/coordinatore di assistenza tecnica riguardante il controllo, la programmazione, la gestione, il monitoraggio, l’attuazione e la valutazione fisica e finanziaria di fondi pubblici, nel contesto di programmi riferiti a tematiche diverse (il mercato del lavoro e le politiche attive del lavoro, la cooperazione transfrontaliera, la ricerca e lo sviluppo tecnologico, lo sviluppo locale, lo sviluppo delle PMI) e per le varie Autorità dei Programmi Operativi (AdG, AdC, AdA e OI).


Carlotta Chialastri

Carlotta Chialastri è Project Officer presso Eurosupport, società di consulenza impegnata in progetti di cooperazione internazionale finanziati principalmente dalla Commissione Europea. Precedentemente ha ricoperto il ruolo di consulente statistico alla Food and Agriculture Organisation (FAO). Laureata in European Economy and Business Law ha poi conseguito un Master in Cooperazione Internazionale e Economia dello Sviluppo.


Mauro Antonelli

Dal 1987 alla Presidenza del Consigli dei Ministri, Mauro Antonelli si è laureato in Economia e Commercio, presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Giornalista pubblicista, dal 2001 ha ricoperto incarichi apicali nello staff del Ministro per i rapporti con il Parlamento, del Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, del Ministro per la coesione territoriale e del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Componente della Cabina di Regia del Fondo sviluppo coesione, costituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Attualmente ricopre l’incarico di Capo della Segreteria Tecnica del Ministro per i rapporti con il Parlamento.


Giuseppe Ciarliero

Project manager e policy analyst con esperienza pluriennale nel campo della progettazione europea a livello regionale e nazionale e per differenti attori (istituzioni pubbliche, associazioni, università, startup e aziende e su differenti fondi sia diretti che indiretti), Giuseppe Ciarliero si occupa soprattutto di tematiche connesse all’innovazione in diverse aree di policy tra le quali la digital & social innovation, l’immigrazione e l’inclusione sociale.


Andrea Pugliese

Andrea Pugliese è un libero professionista e dal 1992 si occupa di supporto alla programmazione dei fondi FSE e FESR per alcune Regioni, con un focus specifico sui temi dell’occupazione, lavoro, innovazione. È stato responsabile dello sviluppo di progetti UE per l’Agenzia per l’Impiego della Liguria del Ministero Lavoro, poi direttore dell’azienda di comunicazione impegnata sui fondi PON FSE, sulla Strategia di Lisbona 2010, e su altre politiche europee correlate. Segue attivamente le tematiche della Social Innovation e della Sharing Economy anche con la costituzione di spazi di coworking in materia. È progettista di interventi di sviluppo territoriale, impegnato sui temi dello sviluppo economico e occupazionale attraverso la valorizzazione culturale, il turismo, l’arte.

Barbara Togna

Barbara Togna ha completato un percorso formativo post lauream in diritto, economia e politica dell’Unione Europea, conseguendo Master e Specializzazione presso l’Università degli Studi di Padova e l’Università degli Studi di Teramo. Avvocato, possiede competenza pluriennale in ambito di attività internazionali e sustainability management ed ha maturato numerose esperienze professionali nel campo specifico della cooperazione internazionale in Italia ed all’estero. Esperta in programmazione e progettazione di azioni cofinanziate mediante strumenti finanziari dell’Unione Europea, internazionali e nazionali, collabora con organismi pubblici e privati per la realizzazione di attività relative al fundraising, incluso il crowdfunding, oltre alla gestione, valutazione e controllo degli interventi.

Giulia Miotello

Project manager e consulente con esperienza pluriennale in assistenza tecnica a Fondi e Programmi UE, si occupa di immigrazione e inclusione sociale. Laureata in Politiche dell’Unione europea con un master in europrogettazione, Giulia Miotello ha iniziato la sua esperienza lavorativa nel mondo del non-profit a supporto del monitoraggio e rendicontazione di progetti internazionali.
Ha poi proseguito come consulente per la Pubblica Amministrazione prima regionale poi centrale nel settore dei finanziamenti europei.

Francesco Tufarelli

E’ attualmente Segretario Generale dell’Automobile Club d’Italia.
Ha ricoperto per due volte l’incarico di Capo di gabinetto del Ministro per le politiche comunitarie e del Ministro per gli Affari europei e successivamente di Consigliere del Ministro e del Sottosegretario per gli Affari europei.
Dal 2001 al 2005 ha presieduto l’Osservatorio sulla Convenzione europea ed in seguito l’Osservatorio sulla cittadinanza europea.
E’ stato direttore generale di Sky Italia a Roma e direttore Public Affairs nazionale; precedentemente, come direttore generale, ha svolto attività di consulenza connessa al Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea e all’EXPO 2015.
Insegna diritto amministrativo e diritto comunitario.


Alberto D’Alessandro

Alberto D’Alessandro è consulente per gli Affari Europei presso il Senato della Repubblica e membro del board del Movimento Europeo Italia. E’ stato Direttore dell’Ufficio di Venezia del Consiglio d’Europa rappresentando l’organizzazione in Italia e ha lavorato presso la Direzione Generale IV Politiche Culturali, Diversità e Dialogo del Consiglio d’Europa. Ha operato in precedenza come agente presso l’UNICRI (United Nation Interregional Crime and Justice Research Institute). Presso il MIBACT è stato Responsabile per le Relazioni Internazionali fungendo da Delegato governativo alle Presidenze europee e presso il Comitato Affari Culturali del Consiglio dei Ministri Europeo. Ha diretto a livello nazionale l’Antenna Culturale Europea (National Cultural Contact Point) per il programma Cultura e Cittadinanza ed è stato il Coordinatore Nazionale dell’Anno europeo del Dialogo Interculturale 2008. Già Segretario Generale della rete europea delle Città Storiche termali EHTTA e promotore dell’Itinerario europeo delle città termali. A Bruxelles ha lavorato in Commissione Europea e al Parlamento Europeo


Barbara Altomonte

Barbara Altomonte lavora da oltre dieci anni in Presidenza del Consiglio dei Ministri, dove ha ideato, diretto e gestito progetti nel campo della comunicazione istituzionale, di servizio, di crisi e di emergenza. Giornalista pubblicista, dal 2015 dirige il Servizio comunicazione e informazione del Dipartimento per le politiche europee, mentre dal 2007 fa parte del Comitato di coordinamento della REI – Rete per l’italiano istituzionale presso la DG Traduzione della Commissione europea. Specializzata in Management pubblico e in Total Quality Management, prima di entrare nella PA ha svolto attività di progettazione, gestione e comunicazione di progetti finanziati con fondi europei per società italiane e internazionali. Per il Dipartimento degli Affari regionali si è occupata della comunicazione su progetti di Capacity Building nell’ambito del PON-Governance e capacità istituzionale; per il Dipartimento delle politiche europee coordina, tra le iniziative di comunicazione istituzionale, quelle per migliorare a livello territoriale la conoscenza delle opportunità legate ai finanziamenti diretti della Commissione europea.


Vittorio Calaprice

Vittorio Calaprice lavora dal 2007 nella Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Attualmente si occupa di analisi delle politiche pubbliche. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari, ha lavorato per le reti ufficiali di informazione dell’Unione europea quali Info Point Europa, Centri di documentazione europea, centri Europe Direct. Ha collaborato con il Dipartimento di diritto internazionale e dell’Unione europea dell’Università di Bari. E’ stato consulente per il CIDE – il Centro nazionale di informazione e documentazione europea, il Formez, la Commissione “Politiche Ue” del Senato della Repubblica, la Regione Puglia.


Claudio Di Maio

Claudio Di Maio è docente a contratto in Diritto, Istituzioni e Politiche dell’Unione europea (Università degli studi Roma Tre) e di istituzioni di Diritto Pubblico (Università della Calabria). Ha conseguito il dottorato di ricerca “Impresa, Stato e Mercato” in Diritto pubblico comparato ed europeo presso lo stesso Ateneo ed è dottore in “Diritti fondamentali e libertà pubbliche” presso l’Università di Castiglia-La Mancia (Spagna). È stato professore invitato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Albacete (Spagna). Le sue ricerche riguardano la cittadinanza, i meccanismi di inclusione dello straniero, la tutela dei diritti fondamentali e la gestione integrata dei rifugiati e richiedenti asilo.


Mauro Cappello

Ingegnere, per dodici anni si è occupato di fondi strutturali europei svolgendo la funzione di Autorità di Audit per vari Programmi Operativi Nazionali. Nel 2011 è stato nominato sovraordinato Antimafia presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia ottenendo attestazione di lodevole servizio. Nel 2015 è stato selezionato dal Parlamento Europeo per proporre modifiche alla strategia Europa 2020 nell’ambito del processo di “mid term review”. Nel 2016 è stato invitato dalla Commissione Europea a partecipare all’iniziativa “EU Budget focused on results” dove ha proposto iniziative per migliorare l’efficacia del bilancio comunitario. E’ autore dei seguenti volumi “Guida ai fondi strutturali europei 2014-2020” e “Guida alla progettazione europea: come accedere ai programmi a gestione diretta 2014-2020” editi dalla casa editrice Maggioli. E’ stato ospite in numerose trasmissioni di Rai1, Rai3 e IlSole24Ore ed è stato invitato come esperto nella trasmissione “22 minuti una settimana d’Europa in Italia” edita dalla Commissione Europea.


Cristiana Carletti

Cristiana Carletti è Professore Associato di Diritto Internazionale presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre. Ha assunto molteplici incarichi di insegnamento presso lo stesso Ateneo ed in altre Università, nell’ambito di Master e Corsi di Dottorato. E’ esperto giuridico presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Dal 2012 è membro del Board of Advisers della International Development Law Organization. E’ autore di diverse monografie e di articoli su riviste specializzate su temi quali il diritto delle organizzazioni internazionali, pace e sicurezza, cooperazione allo sviluppo, diritti umani, contrasto al terrorismo, diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.


Cristina Ceccarelli

È vicepresidente di Euphoria, formatrice e consulente in progettazione europea. Laureata in scienze politiche con il massimo dei voti, Cristina ha lavorato per 3 anni come consulente del settore politico della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.  Nel 2014 si specializza nel campo della progettazione europea e decide di fondare l’Associazione Euphoria, con la quale organizza corsi di formazione in tutta Europa e partecipa alla stesura, implementazione e rendicontazione di progetti europei, con un particolare focus sull’educazione, competenze digitali, multiculturalismo e l’imprenditorialità. Attualmente è project manager del progetto europeo “Innovative training for multicultural classes”.


Eugenio D’Amico

È professore ordinario di economia aziendale presso l’università degli studi di Roma 3 nella quale è anche docente di programmazione e controllo delle pubbliche amministrazioni . E’ autore di molti articoli su riviste nazionali e internazionali: E’ autore 6 monografie con particolare riferimento alle tematiche del valore, dei bilanci, dei gruppi societari e delle strategie. E’ Chief Editor della Collana “Studi di Ragioneria e di Economia Aziendale” fondata dal Prof. Gianfranco Zanda. E’ abitualmente relatore in convegni nazionali ed internazionali. E’ membro della European Accounting Association (EAA). E’ membro dello European Institute for Advanced Studies in Management (EIASM). Ha fondato e dirige il Laboratorio di Economia Governance ed Etica delle Aziende (LEGEA).


Gianna Li Calzi

È project manager di progetti europei e internazionali e consulente nell’ambito delle strategie di comunicazione e disseminazione dei progetti. Laureata in scienze politiche e relazioni internazionali e con un master in progettazione europea, Gianna ha lavorato prima in una società di consulenza per progetti europei a Bruxelles, per poi lavorare per quattro anni come consulente per i settori comunicazione e stampa della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Da febbraio 2014 è socio-fondatore dell’Associazione Euphoria e formatrice di corsi di progettazione europea ed Erasmus plus organizzati enti pubblici e privati. Da giugno 2016 presta i suoi servizi di consulenza come project manager del programma di formazione internazionale Cisco Networking Academy.


Erika Nemes

Presidente dell’Associazione Euphoria, si occupa di promozione, comunicazione, informazione, ricerca e formazione legati a tematiche dell’Unione europea.
A livello professionale è consulente esperta in finanziamenti europei diretti e svolge sia attività di progettazione, gestione, monitoraggio, assistenza tecnica e rendicontazione di progetti finanziati con fondi europei per conto di amministrazioni pubbliche e imprese, sia formazione su tematiche legate al ciclo di progetto (Project Cycle Management) e di finanza comunitaria con specializzazione in budget e rendicontazione.
Precedentemente ha lavorato alla Commissione europea prima come controllore finanziario con la responsabilità di ispezionare le sovvenzioni comunitarie, le transazioni finanziarie/amministrative e gli appalti negli Uffici di rappresentanza della Commissione Europea negli Stati membri nonché di monitoraggio dell’implementazione dei sistemi di controllo interno e risk management applicati nella Commissione europea. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Capo Amministrazione alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea dove era responsabile nell’ufficio di Roma e di Milano per la preparazione, gestione e monitoraggio del budget, della gestione e supervisione delle gare  d’appalto e delle sovvenzioni, della gestione di contratti, della sicurezza, il document management e delle risorse umane.


Nicoletta Pirozzi

Responsabile di Programma per l’Unione europea e Responsabile per le Relazioni istituzionali dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) di Roma e Professore a contratto presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università “Roma Tre”. Si occupa principalmente di istituzioni e politiche dell’Unione europea, gestione delle crisi e rapporti tra Unione europea e altre organizzazioni – NATO, Nazioni Unite, Unione Africana – nei settori della sicurezza e della difesa. Nel 2012 è stata Esperto Nazionale Distaccato (END) presso il Servizio Europeo per l’Azione Esterna (SEAE) a Bruxelles. Ha conseguito un Master in Studi europei presso il Collegio d’Europa di Bruges (Belgio) e un Dottorato di ricerca in Istituzioni e Politiche presso l’Università Cattolica di Milano.


Raffaele Torino

Raffaele Torino è professore associato di Diritto privato comparato presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre, dove insegna ‘Fondamenti di Diritto Comparato’, ‘Diritto, Istituzioni e Politiche dell’Unione europea’ ed ‘ EU Internal Market Law’.
È membro del comitato di redazione della rivista ‘La cittadinanza europea’ (Franco Angeli editore) e della rivista ‘Diritto del commercio internazionale’ (Giuffrè editore), nonché co-direttore del blog www.diritticomparati.it e della collana giuridica ‘Laboratorio multimediale e di comparazione giuridica’ (Università Roma Tre). È altresì co-direttore responsabile della rivista on line ‘Rivista di Diritti Comparati’. Svolge attività di referaggio per riviste giuridiche italiane e straniere.
Ha coordinato progetti di ricerca di interesse nazionale ed è stato visiting professor presso università straniere. È autore di libri e saggi in materia di diritto comparato e diritto europeo, curando altresì opere collettanee nelle stesse materie.
Esercita la professione forense in Roma, occupandosi prevalentemente di diritto commerciale e d’impresa, in ambito nazionale e transnazionale.